CBD cos’è e come utilizzarlo nel modo giusto?

Quando si ha a che fare con il CBD è opportuno avere le idee ben chiare, questo perchè a volte ci si potrebbe sbagliare con i dosaggi; non succede nulla di grave, ma per chi è alle prime armi è sempre bene partire per gradi, mai scegliere da subito dosaggi eccessivi!

Come ben saprai, alla domanda ” CBD cos’è ? ” la risposta è pur sempre semplice, stiamo parlando di un cannabinoide conosciuto in ogni parte del mondo, in grado di migliorare la nostra forma di benessere fisico e mentale, però in commercio esistono tanti prodotti differenti in vendita.

cbd oil dosaggio

Il CBD ad alte dosi fa sballare?

Partiamo dal principio, il CBD in vendita ha un valore di THC bassissimo semplicemente perchè deve seguire le norme italiane, quindi un prodotto del genere, anche se assunto a dosaggi molto alti non va di sicuro ad alterare la normale condizione psicofisica del soggetto.

Bisognerebbe però stare attenti al CBD oil dosaggio, perchè come già detto in precedenza è opportuno partire con quantitativi moderati e poi man mano aumentare il tutto, inoltre, andrebbe visto come fosse un integratore, quindi almeno i primi tempi è bene assumerlo una volta al giorno.

 

Le percentuali del CBD oil sono sempre uguali?

In vendita si può trovare di tutto, quindi se parliamo di olio sarà facile notare che le percentuali di CBD variano eccome, ma anche in questo caso non tutti sono in grado di interpretare al meglio tali composizioni, quindi gli errori sono all’ordine del giorno.

 

Calcolare la giusta quantità in base alle percentuali è possibile?

La giusta quantità di assunzione se parliamo oli di CBD la si può calcolare facilmente, ovviamente il tutto varia in base al tipo di percentuale scelta, ad esempio:

  • Se parliamo di Olio CBD al 2,5% solitamente ci sarà 1.25 mg per ogni goccia;
  • Con Olio CBD al 4%, invece, ci sarà 2 mg per ogni goccia;
  • Se parliamo di Olio CBD al 5% ci sono 2.5 mg per goccia.

Di più su CBDhttps://it.wikipedia.org/wiki/Cannabidiolo